Rachel Fenlon

Soprano e pianista canadese residente a Berlino, ospite per la prima volta delle Settimane nell’ambito della Serie Debut, Rachel Fenlon interpreterà lo stesso, amabile programma liederistico che la leggendaria Elisabeth Schwarzkopf presentò ad Ascona nel lontano settembre del 1953.

 

Rachel Fenlon è una musicista in piena ascesa che si dedica a recital di canto, musica da camera e opera, creando e commissionando nuova musica. Sotto il nome di Fenlon & Fenlon, dà regolarmente recital in cui si accompagna al pianoforte. Il suo repertorio spazia da Franz Schubert a George Crumb, Benjamin Britten, Arnold Schönberg e Philip Glass sino alle prime mondiali di opere di compositori contemporanei, fra i quali occorre menzionare in particolare Matthias McIntire, con il quale collabora intensamente.

 

Artista innovativa, Rachel Fenlon ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di cinque anni; da adolescente ha poi scoperto anche il canto. Ha iniziato la sua carriera professionale all’Opera di Vancouver, interpretando numerosi ruoli principali. Ha anche assunto ruoli principali con la Pacific Opera Victoria e la Vancouver Symphony Orchestra. Appassionata musicista da camera, recentemente ha debuttato all'Oper Leipzig e si è esibita in performance solistiche di grande successo in Canada e Regno Unito. La scorsa stagione Rachel Fenlon ha partecipato alla prima mondiale di un ciclo di canzoni appena composto da Susanne Stelzenbach su testi di Ida Dehmel al GEDOK Festival di Berlino. Nell'estate del 2022, lancerà un ciclo di canzoni per voce, pianoforte ed elettronica sviluppato insieme a Matthias McIntire a Toronto, e apparirà in ulteriori concerti a Berlino e Vancouver, tra le altre città.

 

 

Sito internet
Facebook

Instagram

 
Indietro

Torna su

Select language

Italiano

Deutsch

Français

English

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli

Casella postale / P.O. Box
CH 6600 Locarno – Switzerland

 

Tel:
dalla Svizzera 0848 091 091
dall’estero +41 848 091 091

 

Scrivici

© Fondazione Settimane Musicali Ascona - Credits