Freiburger Barockorchester

Fondata nel 1987 da ex studenti della Hochschule für Musik di Friburgo, la Freiburger Barockorchester (FBO) è uno dei più reputati ensemble che si dedica ad esecuzioni storicamente informate. L’orchestra suona su strumenti storici ed ha acquisito una rinomanza mondiale.

 

Oltre ai suoi propri cicli di concerti a Freiburg, Stuttgart e Berlino, è ospite regolare delle più conosciute sale da concerto del mondo e dei festival più prestigiosi. L’orchestra - che si esibisce per la prima volta ad Ascona - è molto attiva anche in ambito discografico. Ha ricevuto innumerevoli distinzioni per le sue registrazioni, fra cui tre premi della Deutsche Schallplattenkritik, due Grammophone Awards, tre Edison Classical Music Awards come pure due nomination ai Grammy.

 

Il repertorio principale consiste in opere del periodo barocco e classico, ma la FBO esegue anche opere di compositori romantici come Mendelssohn e Schumann. Seguendo i principi della prassi esecutiva storica, l’orchestra suona per la maggior parte senza direttore. Si avvale invece della collaborazione di direttori come Pablo Heras-Casado, Sir Simon Rattle o Teodor Currentzis per le esecuzioni di opere liriche o opere orchestrali che richiedono un grande ensemble.

 

L’orchestra ha stretto un'intensa amicizia musicale con René Jacobs, con il quale collabora in particolare nelle esecuzioni di opere di Mozart o di oratori barocchi e classici. I direttori artistici dell'orchestra sono Gottfried von der Goltz e Kristian Bezuidenhout, che appaiono anche come solisti. La FBO collabora con una grande varietà di noti strumentisti e solisti vocali, tra cui Isabelle Faust, Philippe Jaroussky e tanti altri.

 

Sito internet
Facebook
Instagram

 

 

 

Photo: © Britt Schilling

 
Indietro

Torna su

Select language

Italiano

Deutsch

Français

English

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli

Casella postale / P.O. Box
CH 6600 Locarno – Switzerland

 

Tel:
dalla Svizzera 0848 091 091
dall’estero +41 848 091 091

 

Scrivici

© Fondazione Settimane Musicali Ascona - Credits