Rafael Aguirre

Rafael Aguirre

Rafael Aguirre è un chitarrista riconosciuto a livello internazionale. La sua profonda musicalità, il grande virtuosismo e l’estesissimo repertorio l’hanno già portato ad esibirsi in 21 paesi. Ha conseguito 13 primi premi nei più importanti concorsi, fra i quali Pro Musicis (New York) e Tarrega (Benicassim), ciò che gli ha spianato la via di una carriera fuori dall’ordinario. È un chitarrista affermato che continua la tradizione di Andrès Segovia e Narciso Yepes.

Nelle stagioni scorse ha dato concerti in sale quali la Carnegie Hall di New York, il Konzerthaus di Vienna, la Tchaikovsky Hall di Mosca, la Laeiszhalle di Amburgo, il Palau de la Musica di Valencia o la Tonhalle di Düsseldorf. Nel 2011 è stato insignito del Malaga Joven Award.

Rafael Aguirre ha dato vita alle prime esecuzioni assolute di opere di Sergio Assad (vincitore del Grammy Award), Joaquin Clerch, Augustin Castilla Avila, David De Puerto e Daniel Real. Ha collaborato con orchestre quali la New Russia Orchestra di Mosca, la Philharmonie Baden-Baden, la Kammerorchester Pforzheim, la Thüringer Philharmonie e altre.

Le sue registrazioni per Naxos, KSGExaudio e RTVE sono state apprezzate internazionalmente e trasmesse da numerose stazioni radio (BBC, CBS, Bayerische Rundfunk, Radio Nacional de España).

A 16 anni è andato in tournée con l’Orchestra sinfonica giovanile di Malaga, presentando il Concierto de Aranjuez in Spagna e Marocco. Ha poi proseguito gli studi in Germania con il Prof. Joaquin Clerch, conclusi con il massimo dei voti, ed a Londra presso la Royal Academy of Music con il Prof. Michael Lewin.

..
 

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli