Radu Lupu

Radu Lupu

Radu Lupu è nato in Romania nel 1945 e, iniziato lo studio del pianoforte, ha avuto quali maestri Dinu Lipatti, Emil Gilels e Svjatoslav Richter. Vincitore di diversi concorsi internazionali (Van Cliburn 1966, Enescu 1967, Leeds 1969) si è subito imposto in campo mondiale con una rapidissima carriera, chiamato a collaborare con le più prestigiose orchestre (Wiener Philharmoniker, Cleveland Orchestra, Chicago Symphony, New York Philharmonic) e con i direttori più noti, quali Rudolf Kempe, Herbert von Karajan, Zubin Mehta, Daniel Barenboim, Antal Dorati e Lorin Maazel, Carlo Maria Giulini, Riccardo Muti.

Radu Lupu è nato in Romania nel 1945 e, iniziato lo studio del pianoforte, ha avuto quali maestri Dinu Lipatti, Emil Gilels e Svjatoslav Richter. Vincitore di diversi concorsi internazionali (Van Cliburn 1966, Enescu 1967, Leeds 1969) si è subito imposto in campo mondiale con una rapidissima carriera, chiamato a collaborare con le più prestigiose orchestre (Wiener Philharmoniker, Cleveland Orchestra, Chicago Symphony, New York Philharmonic) e con i direttori più noti, quali Rudolf Kempe, Herbert von Karajan, Zubin Mehta, Daniel Barenboim, Antal Dorati e Lorin Maazel, Carlo Maria Giulini, Riccardo Muti.

Ogni anno lunghe tournée lo portano nelle due Americhe, in Giappone e in Australia.

In oltre venti registrazioni discografiche Radu Lupu ha consegnato la sua arte interpretativa, ricca di musicalità e di sensibilità. Da ricordare il ciclo Beethoven con la Filarmonica d'Israele e Zubin Mehta, l'integrale delle Sonate per violino e pianoforte di Mozart con Szymon Goldberg e diverse opere per pianoforte solo di Schubert, Brahms e Beethoven. Con Barbara Hendricks ha registrato un disco di Lieder di Schubert e con Murray Perahia ha collaborato per un disco di Sonate per due pianoforti di Mozart e Schubert e per la registrazione dei Concerti per due e tre pianoforti, sempre di Mozart.

Radu Lupu ha suonato alle Settimane Musicali negli anni 1985, 1992, 2000 e 2005.

..
 

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli