Quartetto Modigliani

Quartetto Modigliani

Costituito nel 2003, il Quartetto Modigliani ha raggiunto una fama internazionale e si esibisce nei centri musicali più famosi, quali il Théâtre des Champs–Elysées e la Philharmonie di Parigi, il Musikverein e il Konzerthaus di Vienna, il Konzerthaus di Berlino, il Concertgebouw di Amsterdam,  la Carnegie Hall di New York, la Tonhalle di Zurigo, la Wigmore Hall di Londra, come pure nei festival più prestigiosi. 

Nelle stagioni 2016/17 e 2017/18 il Quartetto Modigliani sarà in tournée in Giappone, Corea, Stati Uniti e si esibirà in numerosi paesi europei all’auditorio del Louvre, al Konzerthaus di Vienna e al Mozarteum di Salisburgo, come pure alla Elbphilharmonie di Amburgo, recentemente inaugurata. Dal 2014 il Quartetto Modigliani ha assunto la direzione artistica delle Rencontres musicales d’Evian, precedentemente curata da Mstislav Rostropovich. Con la casa Mirare ha pubblicato negli ultimi sette anni sette CD, di cui l’ultimo consacrato alla musica di Bartok, Donhányi e Dvorak, tutti molto apprezzati dalla critica internazionale.

Il Quartetto Modigliani ha ottenuto il primo premio in numerosi concorsi internazionali (Eindhoven, Vittorio Rimbotti, Young Concert Artists Auditions di New York).

Il quartetto si produce in musica da camera con Sabine Meyer, Renaud Capuçon, Beatrice Rana, Michel Dalberto, Augustin Dumay, Boris Berezowsky e numerosi altri solisti di fama internazionale e suona, grazie al sostegno di generosi mecenati, su quattro splendidi strumenti italiani: un Guadagnini del 1773, un Gagliani del 1734, un Mariani del 1660 e un Goffriller del 1706. 

..
 

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli