Jiří Bělohlávek

Jiří Bělohlávek

Nato a Praga nel 1946, Jiří Bělohlávek è dal settembre 2012 direttore principale e direttore artistico della Filarmonica Ceca, la principale orchestra del suo paese natale. 

Nelle ultime stagioni Bělohlávek ha ottenuto con l’orchestra successi senza precedenti sia a Praga sia all’estero, dove vanno perlomeno ricordati una recente esecuzione in forma di concerto dell’opera di Janacek Jenůfa alla Royal Festival Hall di Londra, un periodo di residenza nella sala del Wiener Musikverein ed esecuzioni nelle sale più prestigiose a livello mondiale, dalla Carnegie Hall a Nuova York alla Filarmonia di Berlino, dal Concertgebouw di Amsterdam ai London Proms.

L’orchestra ha registrato per la Decca un’importante edizione di tutte le Sinfonie e Concerti di Dvorak, considerata da numerosi critici come la versione definitiva.  Ulteriori registrazioni per la Decca sono in programma, come pure diverse tournée. Nel 2018 l’orchestra e Bělohlávek ritorneranno alla Carnegie Hall di Nuova York, come pure al Musikverein di Vienna. Altre tournée in USA, Canada, Europa ed Asia sono pure programmate.

Oltre al suo impegno con la Sinfonica Ceca, Jiří Bělohlávek è attivo anche come direttore ospite di numerose orchestre primarie, fra le quali la BBC Symphony Orchestra di Londra, la Rotterdam Philharmonic, i Berliner Philharmoniker, la New York Philharmonic, la Gewandhaus di Lipsia, la Boston Symphony e l’Orchestra Sinfonica di Vienna.

Egli dirige pure regolarmente opere di Mozart, Tschaikovsky, Dvorak, Wagner, Janacek e Martinu all’Opera di Stato di Vienna, al Metropolitan di New York, al Royal Opera Covent Garden e all’Opera di Zurigo.

Bělohlávek ha un’estesa discografia ed è il primo direttore dopo Karajan ad avere ricevuto il Grammophone Award per registrazioni orchestrali per due anni di seguito.  

..
 

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli