Hilary Hahn

Hilary Hahn

Nei due decenni dal suo debutto a livello professionale, Hilary Hahn – oltre ad aver vinto tre volte il Grammy Award – ha presentato il suo virtuosismo, le sue scelte creative di repertorio e le sue intense interpretazioni in tutto il mondo.

Hilary Hahn ha iniziato lo studio del violino poco prima dei quattro anni di età con il metodo Suzuki. A partire dai cinque anni ha studiato con Klara Berkovich e a dieci anni è stata ammessa al Curtis Institute of Music, dove è stata allieva di Jascha Brodsky, allievo a suo tempo di Eugène Ysaÿe e del pedagogo russo Efrem Zimbalist.

A dodici anni ha fatto il suo debutto con grande orchestra e a partire dai 19 anni ha iniziato la sua carriera professionale. Il suo approccio in continua evoluzione al fare musica e la sua curiosità ne hanno fatto una favorita dei melomani.

Hahn ha iniziato a registrare a 16 anni. A tutt’oggi ha pubblicato 15 album con la Deutsche Grammophon e Sony, oltre a tre DVD e registrazioni per film, nominate per gli Oscar. Le sue registrazioni hanno ottenuto grandi successi di pubblico e di critica.

Il suo più recente album, pubblicato nella primavera del 2015, fa riferimento alla sua eredità musicale presentando opere di Mozart e di Vieuxtemps, registrate con Paavo Järvi e la Deutsche Kammerphilharmonie, con cui collabora da lungo tempo.

Nel 2001 è stata nominata da Time Magazine migliore giovane musicista classica degli Stati Uniti. Nel 2010 è apparsa quale artista ospite nel Tonight Show di Conan O’Brien, suonando musiche di Brahms e Bartok. Ha inoltre partecipato a diverse produzioni non classiche.

..
 

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli