Gautier Capuçon

Gautier Capucon

Nato a Chambéry nel 1981, ha iniziato lo studio del violoncello nella città natale, proseguendolo al Conservatorio di Parigi nella classe di Annie Cochet-Zakine e Philippe Muller. Ha vinto alcuni prestigiosi concorsi, tra gli altri il primo premio al Concorso André Navarra di Tolosa.

Ha suonato nell’ Orchestra giovanile della Comunità europea sotto la direzione di Haitink, e nella Gustav Mahler Jugendorchester sotto la direzione di Claudio Abbado, Kent Nagano, Seiji Ozawa, Pierre Boulez. Appassionato di musica da camera collabora con Hélène Grimaud, Gérard Caussé, Michel Dalberto, Paul Gulda e il Quartetto Ysaÿe. Nel 2001 ha effettuato una tournée (Francia, Svizzera e Germania) con la Chamber Orchestra of Europe sotto la direzione di Myung-Whun Chung ed è stato nominato “Talento dell’anno” alle Victoires de la Musique. Recentemente è stato invitato ai Festival di Divonne, Mentone, Strasburgo, Berlino, Davos, Gerusalemme, Lockenhaus, Verbier, Nantes. Nel 2002 ha debuttato con l’Orchestre de Paris sotto la direzione di Christoph Eschenbach. Artista esclusivo di Virgin Classics, ha tra l’altro registrato con il fratello Renaud e il pianista Frank Braley la musica da camera di Ravel. Gautier Capuçon suona un violoncello Matteo Goffriller del 1701.

..

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli