Emmanuel Krivine

Emmanuel Krivine

D’origine russa per parte di padre e polacca per parte di madre, Emmanuel Krivine inizia molto presto una carriera di violinista. Primo premio a sedici anni al Conservatorio di Parigi, studente presso la Chapelle Musicale Reine Elisabeth, studia fra gli altri con Henryk Szeryng e si impone nei concorsi più rinomati. 

Determinante è un incontro con Karl Böhm nel 1965, a seguito della quale si dedica sempre più alla direzione d’orchestra all’inizio come direttore invitato permanente della Nuova Orchestra Filarmonica di Radio Francia dal 1976 al 1983, poi quale direttore musicale dell’Orchestra Nazionale di Lione dal 1987 al 2000 come pure dell’Orchestra francese dei giovani.
Dal 2006 al 2015 è direttore musicale dell’Orchestra Filarmonica del Lussemburgo.
Dalla stagione 2015-2016 è Principal guest conductor della Scottish Chamber Orchestra ed è stato nominato, a partire dalla stagione 2017 – 2018 direttore musicale dell’Orchestre National de France. Parallelamente Krivine è regolarmente invitato dalle migliori orchestre internazionali.
Nel 2004 fonda, unitamente ad un gruppo di musicisti europei, la Chambre Philharmonique, che suona su strumenti d’epoca e con la quale ha registrato un’integrale delle sinfonie di Beethoven, premiata con il Gramophone Editor’s choice. Le sue ultime registrazioni con l’Orchestra Filarmonica del Lussemburgo riguardano musiche di Ravel, Mussorsky, Rimski-Korsakov e Bartok.
Con la Chambre Philharmonique ha registrato Sinfonie di Mendelssohn, Dvorak e il Konzertstück per quattro corni e orchestra di Schumann. Recentemente è stato pubblicato da Alpha un DVD dedicato alla Symphonie Fantastique di Hector Berlioz.     

..
 

Settimane Musicali di Ascona

c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli